Cos’è (o chi è) ilciclomane?

Ciao,

mi chiamo Alessandro Monti, sono nato a Como nel 1979, un mese prima della vittoria di Roger De Vlaeminck alla 70° edizione della Milano-Sanremo. L’anno dell’astro nascente Saronni, vincitore al giro ai danni di Moser. Sono cresciuto in una famiglia dove il ciclismo non era di casa, ma già da piccolo sognavo di prendere la bici e pedalare libero alla scoperta di qualche luogo sconosciuto. Sono cresciuto ammirando le gesta di Bugno, Indurain, Chiappucci e Pantani. Ma la bici era solo un sogno.

Sportivamente parlando ho trascorso 10 anni della mia vita tentando di difendere una porta di calcio sui campi della mia provincia, togliendomi anche qualche bella soddisfazione. La bici era sempre presente però nelle mie giornate, come veicolo di trasporto e mezzo con il quale scoprire il mondo intorno a me.il ciclomane

Una saltafossi, una BMX, il primo rampichino e poi, finalmente, il mio 16° compleanno è coinciso con la prima volta sul sellino di una specialissima (o forse sognavo lo fosse), una vecchia Colnago, color crema, cambio sul telaio e fili lunghissimi che uscivano dai freni montati sul manubrio curvo. Bastava salirci e fare il giro del paese e sentirmi in lotta per la vittoria al Giro d’Italia.

Ma il calcio continuava a farla da padrone. Poi un guaio al ginocchio mi ha aperto la strada del ciclismo e appesi i guantoni al classico chiodo ho definitivamente stretto il manubrio tra le mani, non lasciandolo più.

Una passione sempre crescente

Sono passati molti anni da quel giorno e da allora sono cambiate molte cose, ma la passione per la bici in tutti suoi aspetti è cresciuta. Mi sono diplomato come geometra e dopo il praticantato ho cominciato a lavorare nella ditta di famiglia. Mi sono sposato e ho avuto due bellissimi figli, un maschietto ed una femminuccia. Nonostante gli impegni crescenti tra famiglia e lavoro sono riuscito a creare spazi importanti anche per la bici fondando poi nel 2007, assieme al mio amico Matteo, la ASD Brianza Bike. Squadra amatoriale comasca della quale ora vesto il ruolo di presidente.

Ho praticato ciclismo a livello agonistico partecipando alle più belle e dure Granfondo, ho scalato passi in giro per l’Italia, ho scoperto in bici la magnifica Svizzera, ho conosciuto e stretto amicizia con campioni del pedale. Bici da corsa ma anche mountain bike, passando dal downhill al puro cicloturismo. Appassionato di ciclismo praticato e non solo.

ilciclomaneCiclismo a 360 gradi…

Per hobby adoro sguinzagliare la mia creatività e con vernice e adesivi mi diverto ad inventarmi designer per caschi, bici e divise. Mi limito però ad abbellire regali per amici o le mie specialissime. In ambito grafico ho collaborato per qualche anno con la comunity italiana di Cycling-manager, diventando per qualche tempo responsabile della sezione modding per la creazione di divise e file grafici per il gioco.

Amo tutto quello che è tecnologico, mi piace trarre il meglio da internet e dalle nuove tecnologie. Un bagaglio di esperienze vario e importante che ora vorrei condividere e raccontarvi in questo Blog. Un cammino che inizia ora e per il quale non mi pongo limiti.

Proverò a farvi respirare la vera passione per la bicicletta con i suoi intrinsechi valori, metterò a disposizione di tutti le mie esperienze, gli aneddoti imparati in tanti anni di ciclismo e le avventure che ho affrontato su due ruote. Cercherò di dare consigli a chi comincia ora ad affacciarsi a questo stupendo sport senza tralasciare nozioni importanti per i più evoluti. Attingerò dalla mia passione per la fotografia facendovi vedere il mondo da un’altra prospettiva. Proverò sul campo nuovi materiali e attrezzature rendendo poi pubblico il mio feedback.

Un motto ispirerà  questo Blog: DUE RUOTE, UNA PASSIONE, ZERO LIMITI.

Non resta che seguirmi, ne vedremo delle belle

Seguimi anche su:

Instagram

Vuoi suggerirmi l’argomento per i prossimi post de ilciclomane.it?  CLICCA QUI e commenta il post con le tue proposte. Il prossimo articolo potrebbe essere proprio il tuo

Condividi sui social:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *